Home 2008 rassegna stampa
rassegna stampa 2008
luglio 2008, Voci di pace PDF Stampa E-mail

Il nuovo numero del periodico della Universal Peace Federation dedica 2 pagine, con articoli e foto, al Trofeo della Pace.

Scarica il PDF completo (2,6 MB).

Vedi l'articolo sul Trofeo della pace (PDF, 464 KB)

 
12 giugno 2008, il Cittadino: NORDAFRICA EGITTO, LA MACCHINA DA GOL PDF Stampa E-mail

Battendo il Senegal per 5 a 3 lo squadrone ha conquistato il primo posto nel torneo della Universal Peace Federation

Trofeo della pace: NordAfrica Egitto, la macchina da gol

Un risultato travolgente quello che ha incoronato la squadra del Nord Africa Egitto campione dell’edizione 2008 del Trofeo della Pace, organizzato dalla Universal Peace Federation.

Agguerriti e determinati, nonostante la pioggia e le avverse condizioni, i campioni hanno affrontato sul campo de La Dominante, in via Ramazzotti, la formazione del Senegal, vincendo per 5 a 3.

Prima della finalissima, per contendersi un posto sul podio, si sono sfidate il Marocco e la squadra dell’Egitto2.

Ad aggiudicarsi un meritat terzo piazzamento è stato il Marocco, che ha stracciato il team egiziano per 6 a 2.

«Al termine della partita è esplosa la grande gioia degli egiziani - ha commentato Carlo Chierico, presidente della Universal Peace Federation di Monza - che per un momento ha contrastato con la tristezza dei giocatori del Senegal, ma poi ci si è ritrovati insieme a festeggiare la bella giornata di sport e amicizia». Sugli spalti, oltre a parenti e amici dei giocatori stranieri, anche un nutrito gruppo di tifosi italiani, che hanno voluto partecipare all’incontro. «La presenza di tanti giocatori italiani e degli altri Paesi, che hanno partecipato a questo torneo - ha continuato Chierico al termine delle partite - ci sembra un vero e proprio segnale di pace, esaltato dalla comune passione per lo sport e per il calcio».

Sarah Valtolina

Qui l'articolo in formato PDF

 
12 giugno 2008: L'esagono: IL NORDAFRICA EGITTO FA SUA LA TERZA EDIZIONE… PDF Stampa E-mail
Qui l'articolo in formato PDF.
 
10 giugno 2008, Giornale di Monza: IN CAMPO PER VINCERE LE DIFFERENZE E LANCIARE UN APPELLO… PDF Stampa E-mail
Il Giornale di Monza del 10 giugno 2008 pubblica un articolo sulla finale del Trofeo della pace. Lo pubblichiamo qui in formato PDF.
 
10 giugno 2008, Monza la città: ESULTA L'EGITTO CAMPIONE PDF Stampa E-mail

Il sito Monza la città pubblica un articolo a firma di Bianca Folino sulla finale del "Trofeo della pace".

Bianca Folino | martedì 10 giugno 2008
Si è concluso il Trofeo interetnico della Pace con una grande festa all'insegna dell'amicizia e della condivisione. Valori premiati dentro e fuori dal campo, con una serie di gadget ricordo e i palloni della campagna "Diritti in gioco".

NordAfrica Egitto è campione. Non certo del campionato mondiale, ma del Trofeo della Pace che si è concluso domenica con una grande festa. L'edizione 2008 ha chiuso i battenti con una incerta finalissima, giocata sotto alla pioggia battente ma non per questo meno avvincente, dove il Senegal è stato sconfitto. Buona la tecnica di gioco dimostrata dalle due squadre in campo, il NordAfrica sempre avanti nel punteggio ha temuto però la rimonta dei giovani senegalesi che dallo 0-3 si sono portati sul 2-3. Poi c'è stata un'alternanza delle reti fino al fischio finale che ha fissato il punteggio 5-3 per il NordAfrica Egitto.

La gioia degli egiziani è esplosa, mentre per un momento i senegalesi si sono fatti prendere dallo sconforto e sono rientrati subito negli spogliatoi, tanto da far temere per la festa finale. Ma finalmente sono usciti a festeggiare con tutti gli altri. Organizzatori soddisfatti anche per la presenza di chi non doveva giocare le finali ma ha comunque partecipato all'evento di chiusura. La pioggia ha dato tregua al momento della premiazione: le prime tre squadre classificate hanno avuto una coppa, ma a tutti i partecipanti è stata consegnata una medaglia e ci sono stati gadget sportivi per tutti. Si è festeggiato a pizza e dolci.

Sono stati consegnati i palloni della campagna "Diritti in gioco" al miglior giocatore giovane, Giovanni della squadra Italia-Maunazzi che ha 17 anni e ad Esaam, il capitano del NordAfrica per il comportamento da vero campione che ha tenuto dentro e fuori del campo. E senza andare a scomodare i soliti termini di pace e integrazione, tutto il torneo è stato un unico grande momento di amicizia e condivisione. Che ha raggiunto pienamente gli scopi dell'iniziativa. Per chi volesse maggiori informazioni su questa edizione del Torneo della pace, sono a disposizione con le immagini delle varie partite sul sito www.trofeodellapace.org.

Qui il link alla pagina dell'articolo sul sito Monzalacitta.it e qui la versione PDF.

 
6 maggio 2008, Giornale di Monza: SI È CONCLUSA LA FASE A GIRONI PDF Stampa E-mail

Monza — Ai quarti di finale, che inizieranno domenica pomeriggio sui campi del centro sportivo della Dominante di via Ramazzotti, si sono qualificati i campioni in carica di Egitto 1, Nord Africa, Bolivia, Marocco ed Egitto 2. Sono questi i primi verdetti del Trofeo della Pace, il torneo interetnico di calcio a 7 organizzato dalla Federazione Interreligiosa per la Pace nel Mondo, con l'adesione e il patrocinio dei Comuni di Monza, Agrate Brianza, Brugherio, Cologno, Villasanta ed il contributo della Provincia di Milano. Domenica si sono svolte le ultime partite della fase a girone (salvo Italia Cral-Senegal 1 e Tibet-Algeria che saranno recuperate in settimana) che hanno visto le roboanti vittorie di Nord Africa (8-1), Egitto 2 (9-3) e Bolivia (5-0) rispettivamente su Italia 1, Marocco e Ucraina. Una festa dello sport e dell'amicizia, condita dall'inevitabile agonismo, ma anche tanto fair play. Ai quarti si sfideranno domenica Egitto1-Nord Africa e Bolivia-Marocco, in attesa del completamento del calendario.

Qui la versione PDF dell'articolo.

 
2 maggio 2008, Monza la città: IL TROFEO DELLA PACE PDF Stampa E-mail

Il torneo interetico di calcio a 7 organizzato dalla Federazione Interreligiosa per la Pace, è giunto alla conclusione della fase a gironi: qui gli ultimi appuntamenti.

Domenica 4 maggio a partire dalle 15:30 si giocheranno 7 partite, quasi tutte decisive per la qualificazione ai quarti di finale, su 3 campi. Questo il programma degli incontri: Italia1-Nord Africa, Egitto1-Italia Maunazzi e Bolivia-Ucraina presso il centro sportivo di Brugherio in via San Giovanni Bosco.

Egitto2-Marocco e Bangladesh-Perù al campo della società "La Dominante" in via Ramazzotti a Monza. Tibet-Algeria e ItaliaCral-Senegal1 presso il centro sportivo di via Mameli a Villasanta.

Da rilevare che tutti e 3 i Comuni dove si gioca domenica hanno dato l'adesione e il patrocinio al Trofeo della pace, che si prefigge obiettivi di condivisione, integrazione e conoscenza dell'altro, nel rispetto delle diversità, che la passione per lo sport indubbiamente favorisce.

Dopo la sconfitta per 4 a 6 contro l'Italia2 di domenica scorsa, il Senegal2 risulta la prima squadra eliminata.

Pur nella comprensibile tristezza per l'eliminazione, i simpatici senegalesi hanno accettato con molto fair play il risultato, complimentandosi con i vincitori e promettendosi di continuare a seguire il torneo, tifando per i giovani connazionali che giocano nel Senegal1.

Per il calendario completo, gli orari delle partite e ogni altra informazione si può consultare il sito www.trofeodellapace.org

L'articolo è disponibile anche in formato PDF.

 
1 maggio, ilCittadino: L'amicizia è sempre prima in classifica PDF Stampa E-mail
articolo sul Trofeo della pace pubblicato da ilCittadino il 1° maggio 2008
 
il Cittadino PDF Stampa E-mail

Settimanale di Monza e Brianza, il Cittadino uscito giovedì primo maggio pubblica a pag. 6 la foto della squadra del Tibet e un articolo sotto il titolo: "Trofeo della Pace, l'amicizia è sempre prima in classifica".

 
Radio popolare PDF Stampa E-mail
Sabato 26 aprile intorno alle ore 14,00 intervista in diretta a Carlo Chierico sulle finalità e lo svolgimento del Trofeo della Pace.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2